Serie B a 90 minuti dal termine

Benevento Chievo 0-1

Il solito Ceter sulla destra per Garritano che sblocca l’incontro del Vigorito. I clivensi rientrano prepotentemente nel gruppo play off, in attesa del prossimo delicato match contro il Pescara impegnato nella lotta salvezza.

Center Chievo Verona

Pordenone Salernitana 1-1

Rigore per atterramento di Aya su Pobega e Burrai realizza dagli 11 metri. Ma è Di Tacchio sempre su rigore a riportare il match in parità dopo 8 minuti. I campani cercano insistentemente i tre punti ma senza fortuna, rimanendo ad un punto dal gruppo serie A e venerdì al Arechi arriva La Spezia, che vuole mantenere la terza piazza. I friulani blindano il quarto posto, evitando una partita in meno negli spareggi promozione e nonché li favorisce negli scontri finali.

Empoli Cosenza 1-5

Subito avanti gli ospiti con Bittante lanciato da Carretta e clamoroso liscio di Romagnoli. Sette minuti dopo raddoppio di Riviere più lesto di tutti in area su cross di Casasola. Al trentaduesimo sempre il numero 15 cosentino che serve Carretta che con un piazzato cala il tris. Ancora Cosenza in contropiede, Baez assistito da Riviere che si fa tutto il campo e trafigge Brignoli. Sul capovolgimento di fronte La Mantia segna il goal della bandiera. Ma a dieci minuti dalla fine cinquina di Riviere grazie ad un colpo di testa che va a finire all’angolino basso sempre da assist di Casasola, l’ottavo stagionale. I calabresi sono la squadra più in forma del torneo in vista del match con la Juve Stabia da non fallire. Per gli Azzurri di Marino ultima chance a Livorno, aspettando i risultati degli altri campi.

Casasola Cosenza

Perugia Trapani 1-2

Botta e risposta al Curi ad un diagonale fuori area di Grillo risponde Falcinelli dopo tre minuti su una indecisa ribattuta di Carnesecchi. Più vivace il Trapani all’ultima spiaggia, che attacca a testa bassa. Gli umbri giocano di rimessa e sfiorano due volte la rete con Kouan e Micolussi. Ma in pieno recupero un tocco fortunato di Luperini riaccende i sogni della banda di Castori. I grifoni di Oddo si giocano tutto nel ultima giornata a Venezia

.

Luperini Trapani

Juve Stabia Cremonese 1-2

Al nono incornata vincente di Ciofani su calcio d’angolo di Castagnetti. Nonostante i calci da fermo del solito Calo le vespe non riescono a raggiungere il pareggio e a sei minuti dal termine arriva la doppietta personale di Ciofani, con un goal che sa di salvezza per i Lombardi. Inutile la rete della bandiera di Rossi. Per i giallo neri scivolati in terza ultima posizione, padroni del loro destino con la decisiva ultima trasferta in terra calabrese.

Ciofani Cremonese

Pisa Ascoli 1-0

Allo scadere della prima frazione fa tutto Siega che recupera palla al limite dell’area avversaria e dopo una serpentina batte a rete. Ottava vittoria consecutiva in casa per i toscani che nella prossima giornata devono far punti a Frosinone per non vedere svaniti i loro sogni di gloria. L’Ascoli invece ha disperatamente bisogno dei tre punti contro il già promosso Benevento per evitare spiacevoli sorprese.

Cittadella Venezia 1-0

All’ultimo minuto Proia manda in orbita il Cittadella al quinto posto e inguaia i lagunari in vista dello scontro diretto per evitare i play out contro il Perugia.

Pescara Livorno 1-0

Al 52^ Maniero con un tocco sotto misura su assist di Pucciarelli sblocca il forcing pescarese attuato fin dai primi minuti. Tre punti importanti che tengono ancora in piedi la possibilità di evitare i play out, anche se l’ultima al Bentegodi contro il Chievo di Aglietti è impresa ardua.

La Spezia Virtus Entella 0-0

Ci provano più le aquile che cercano con i tre punti di blindare il terzo posto, ma sono troppo imprecisi sotto porta. Un pareggio tutto sommato utile ad entrambi. Salva matematicamente l’Entella e serve allo Spezia per mantenere le distanze dalle avversarie.

Crotone Frosinone 1-0

Un vivace Frosinone fa la partita, ma un Crotone ben messo in campo chiude tutte gli spazi. A quindici minuti dalla fine un tiro da fuori area di Gomlet incolpevolmente lasciato solo, porta in vantaggio i pitagorici. Mettendo nei guai i ciociari che venerdì devono assolutamente vincere nello scontro diretto contro il Pisa.

La squadra del Crotone festante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...