Saranno Famosi: Joel Asoro una freccia per il Genoa

Carriera e caratteristiche tecniche

Joel Joshoghene Asoro classe 99 attaccante svedese di origini ghanesi è la nuova scommessa del Genoa targato Faggiano. Nonostante la giovane età ha già una discreta esperienza con un buon bagaglio europeo. Cresciuto nelle giovanili del IFK Haninge, viene subito notato dal Brommapijkarna squadra di Stoccolma, abituata a giocare nelle serie minori, con una fugace apparizione in Europa League. Ottenuta grazie al premio Fair Play istituito dalla UEFA, eliminata poi al terzo turno dal Torino. A soli 16 anni si trasferisce al Sunderland in Inghilterra esordendo qualche anno dopo in Premier League. Dopo un anno allo Swansea City va a giocare in Eredivisie nel Groningen, dove colleziona 17 presenze e 3 goal. Ha giocato in tutte le nazionali giovanili del suo paese e a settembre 2020 sbarca sotto la Lanterna, vincendo l’agguerrita concorrenza di Brugge, Monaco e Troyes. Arriva in prestito dalla società gallese dello Swansea con l’obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni. Asoro è la classica seconda punta veloce dotata di tecnica. Bravo nel giocare a campo aperto lasciando sul posto i difensori avversari, con un discreto fiuto del goal e buoni assist.

Nei grifoni di Maran

Nel 3-5-2 dei grifoni parte dietro Pandev e Pjaca. Ma il ragazzo ha talento e visto il blasone dei suoi concorrenti non proprio irresistibili, potrebbe scalare ben presto le gerarchie del tecnico Maran. Per caratteristiche ricorda molto Kouamé, la spalla ideale da affiancare a Destro o l’altra new entry Shomurodov. In un ennesimo nuovo Genoa tutto da scoprire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...