Cesare Prandelli: una scelta giusta, ma non per tutti ….

“È la seconda volta che lascio la Fiorentina. La prima per volere di altri, oggi per una mia decisione. Nella vita di ciascuno, oltre che alle cose belle, si accumulano scorie, veleni che talvolta ti presentano il conto tutto assieme.In questo momento della mia vita mi trovo in un assurdo disagio che non mi permette di essere ciò che sono. Ho intrapreso questa nuova esperienza … Continua a leggere Cesare Prandelli: una scelta giusta, ma non per tutti ….

Roma Ajax a modo mio….

Le parole di mister Fonseca a seguito della cocente delusione di domenica sera sicuramente non aiutano a risollevare le sorti giallorosse: “Magari non abbiamo la mentalità per lottare con questo tipo di squadra. Nel primo tempo ho visto una squadra senza coraggio e senza la giusta mentalità, mentre nel secondo tempo c’è stata una partita diversa. Nel primo tempo non siamo esistiti”. Ammettendo parzialmente le … Continua a leggere Roma Ajax a modo mio….

Gaich per l’impresa

Adolfo Julián Gaich è un centravanti argentino di origini tedesche classe 99. Cresce nel San Lorenzo, finché nel agosto 2020 non viene acquistato dal Cska Mosca. Con i russi colleziona appena 13 apparizioni, perlopiù da subentrato. Vanta presenze nelle nazionali under 20 argentine ed una con la prima maglia del Albiceleste. Nel gennaio 2021 sbarca nel capoluogo Sannita. L’apprendistato nella nostra serie A dura poco, … Continua a leggere Gaich per l’impresa

Maggiore: il ragazzo d’oro

Origini e carriera Giulio Maggiore è un centrocampista classe 98 nato a Genova, ma spezzino doc. Comincia la sua carriera proprio nella squadra della sua città. Ma su di lui mette subito gli occhi il Milan, il cui capo degli osservatori Bianchessi lo porta a Milanello a soli 14 anni. Forse troppo presto: il difficile inserimento nel convitto ed un infortunio muscolare fanno si che … Continua a leggere Maggiore: il ragazzo d’oro

Fiorentina: non è oro tutto quel che luccica

Tre punti d’oro quelli della Viola sul campo del Benevento. Che permettono di tirare una boccata d’ossigeno ad una classifica che si faceva sempre più deficitaria dopo una serie di risultati deludenti, non ultimo il 3-3 casalingo contro il Parma. Con tutto il rispetto per i sanniti ma presentarsi al Ciro Vigorito con l’acqua alla gola come appuntamento da non fallire per evitare di essere … Continua a leggere Fiorentina: non è oro tutto quel che luccica

Cagliari: Tutto semplice per Semplici ….

Con l’arrivo del tecnico toscano, i rossoblu hanno anellato due vittorie ed un pareggio negli ultimi tre incontri, mostrando notevoli miglioramenti nella qualità del gioco che fanno ben sperare i tifosi isolani per la conquista della salvezza. Una squadra quella sarda partita con ben altri obiettivi, ma rimasta imbrigliata nelle idee offuscate di Di Francesco e risucchiata nelle sabbie mobili della bassa classifica. Chiamare normalizzatore … Continua a leggere Cagliari: Tutto semplice per Semplici ….

Come cresce l’Udinese di Gotti

Cinquantaquattro anni da Adria, paese in provincia di Rovigo, Luca Gotti va pian piano affermandosi nel calcio che conta. Persona umile, silenziosa mai fuori le righe, che sembra non credere di essere diventato un allenatore di Serie A. Laureato in Scienze Motorie, ha iniziato la sua carriera dal basso partendo dai giovanissimi del Milan, per poi passare nei campi dilettantistici di Montebelluna, Pievigina e Bassano. … Continua a leggere Come cresce l’Udinese di Gotti

Pescara: un 3-5-1-1 da correggere

Il secondo Pescara targato Grassadonia è sceso di nuovo in campo con il 3-5-1-1, un modulo arroccato volto più a riportare il punticino che conquistare la vittoria. Tre punti che ai biancazzurri mancano ormai da otto partite, dopo il corsaro 0-1 al Mapei Stadium di Reggio Emilia e dove bisognerebbe affilarne un bel filotto per poter almeno cominciare a respirare e vedere quanto meno la … Continua a leggere Pescara: un 3-5-1-1 da correggere

Venezia: In gondola con Zanetti

Il Venezia gioca, crea e diverte, quarta vittoria consecutiva e sesto risultato utile di fila. Continua inarrestabile la marcia dei neroarancioverdi, giunti al terzo posto in classifica. Tra gli artefici di tutto ciò c’è sicuramente il mister Paolo Zanetti, che dopo l’infausta parentesi di Ascoli, ha ripreso in mano il suo elastico 4-3-1-2, cominciando la scalata alla classifica cadetta . In difesa davanti all’esperto Pomini, … Continua a leggere Venezia: In gondola con Zanetti

Italiani a Parigi …. per rinascere

Nel Paris Saint Germain che ha letteralmente schiantato il Barcellona al Camp Nou, non c’è solo Mbappe autore della tripletta decisiva o Marco Verratti ormai sempre più leader sotto la Tour Eiffel, ma anche due giocatori scartatati dalla serie A italiana troppo in fretta, che sulla Senna hanno trovato nuova linfa rilanciando le loro carriere. Moise Kean è arrivato nella capitale transalpina in prestito secco … Continua a leggere Italiani a Parigi …. per rinascere